TEATROMERENDA

sito-ali-natTEATROMERENDA

il sabato pomeriggio alle ore 16

Spettacolo + Merenda per tutta la famiglia, per passare un pomeriggio insieme a teatro!

Gli spettacoli sono adatti a bambini dai 3 ai 10 anni

Costo del biglietto 7 € (spettacolo+merenda) + 2 € di tessera annuale (si fa solo la prima volta che venite a teatro! – per i bambini costa la metà 1 €)

SI CONSIGLIA DI PRENOTARE

ecco il nostro programma da ottobre alla Befana

 

23 novembre e 7 dicembre 2019:: ALICE E IL MONDO IN CITTA’ (Spettacolo sull’integrazione razziale)

Alice, inseguendo il Bian Coniglio, il suo gatto bianco scappato di casa, si perde in un mondo incantato, le strade della sua città che però sembrano diverse oggi … In strada incontra ragazzi che non le era mai capitato di incontrare nelle sue passeggiate all’insegna dello shopping. Resta colpita da cinque incontri diversi con suoi coetanei: Pocahontas, nativa americana, Peruviana, l’araba Jasmin che sembra uscita dalle Mille e una Notte, Mulan, una cinesina omonima della guerriera, Sarahi una ragazza di colore che scoprirà essere molto affine a lei e Mowgle, una simpatica bimbetta indiana che rimpiange i suoi giochi e che aiuterà Alice a recuperare il suo gattino e a tornare a casa. Questi cinque ragazzi mostreranno ad Alice le loro diversità culturali, ma faranno capire anche quanto tutte le persone siano uguali: sogni, modi di giocare, ricerca della pace, sentirsi sperduti nel periodo adolescenziale, andare contro alla famiglia, cercare la propria identità, scontrarsi con le proprie radici e cercare di appartenere a qualcosa. Il Perù è una terra povera, ma ricca di storia, ha fascino, mistero e cultura; i peruviani sono persone allegre, ma un po’ diffidenti, non vogliono più essere “conquistati” ma vogliono essere se stessi in pace, a prescindere dalla città in cui sono. Gli arabi sono diviso in molte tribù e con diverse culture, nello spettacolo parleremo della religione islamica, di un popolo abituato a viaggiare e della loro cultura legata ad un clima arido, gli arabi, superato il muro iniziale, sono un popolo caldo e accogliente, ma pieno di diffidenze. Da anni siamo invasi dalla Cina, ma quanto cerchiamo un reale approccio conoscitivo? Un’antica cultura con tante storie da raccontare e una grande voglia di non perdere la sua identità pur andando a lavorare in parti diverse del mondo. Sempre di più siamo abituati a vedere gente di colore vivere nelle nostre città, ma sempre meno ci avviciniamo, pieni di pregiudizi eppure sono i nostri vicini di casa che lavorano come noi, oppure rifugiati con un passato complesso e grandi speranze per il futuro. Avevo una nonna molto anziana e i miei le presero una badante indiana di solo un anno più grande di me, lei aveva già due figli e il suo unico desiderio era averli con lei, eppure con il suo lavoro in Italia manteneva tutta la sua famiglia e la famiglia del marito compresa, il tutto con qualche lacrima di nostalgia, ma con la concretezza di chi conosce il suo Karma. Cinque popoli incontrano il nostro, sei culture che si incontrano in una città. Chi viene da fuori è una ricchezza per chi ospita, chi arriva si deve integrare, ma non perdere la propria identità culturale. Uno spettacolo per ricordare che conoscere rende liberi e allarga la mente: l’altro non è necessariamente un nemico, ma può essere un grande regalo se è vero che siamo in una società che si vanta di essere globale.

 

21 dicembre 2019 e 6 gennaio 2020: CHI HA RUBATO I REGALI DI NATALE?

Nella meravigliosa fabbrica dei giochi di Babbo Natale improvvisamente, prima della Vigilia di Natale spariscono magicamente tutti i regali. Chi sarà il colpevole? E soprattutto…perchè? Ad accorgersi del presunto furto Elfa Natalina, l’instancabile capo fabbrica. Senza farsi prendere dal Panico la tutto fare si metterà a caccia del colpevole, senza che Babbo Natale si accorga di nulla. Imputati: Pino, il sempre raffreddato postino che da anni consegna gli infiniti sacchi di letterine a Babbo Natale, Sandrina, Spolverina, l’instancabile donna delle pulizie, Carbon Elfo, un Elfo con la passione per il carbone incaricato di impacchettare i regali, un Narratore su generis…e… la Befana… Ma chi accuserebbe mai la Befana o Babbo Natale? Scoprite con noi il colpevole. Lo spettacolo è un Giallo divertente adatto a tutta la famiglia che coinvolge direttamente gli spettatori rendendoli parte del gioco teatrale.

TEATROMERENDA

il sabato pomeriggio alle ore 16

Biglietto 7 € (spettacolo+merenda) + 2 € di tessera annuale (si fa solo la prima volta che venite a teatro! – per i bambini costa la metà 1 €)

PER ACQUISTARE I BIGLIETTI ON LINE IN PREVENDITA CLICCARE SUL SEGUENTE LINK https://www.diyticket.it/artists/1693/cineteatro-laura-stagione-teatrale-201920

info e prenotazioni 0683777148 oppure 3464703609

o scrivi  a nuovoteatrolaura@gmail.com oppure clicca QUI’

PER ACQUISTARE I BIGLIETTI ON LINE IN PREVENDITA CLICCARE SUL SEGUENTE LINK  https://www.diyticket.it/artists/1717/teatro-merenda-cineteatro-laura