VENERE IN PELLICCIA

Posted by: 27 mag 2017

VenereInPelliccia_TeatroL'Aura

VENERE IN PELLICCIA

sabato 16 settembre ore 21.00

domenica 17 settembre ore 18.00

Romanzo erotico. Liberamente ispirato all’omonimo romanzo di  Leopold Von Sacher Masoch del 1870. Tratto dall’adattamento del commediografo D.Ives e dalla trasposizione cinematografica di R.Polanski. Riadattamento a cura di G. Lipari. con Giuseppe Cardamone, Federica Coppola e Vincenzo Triggiano

per vedere il trailer clicca qui

TRAMA E NOTE DI REGIA

Thomas e Severin, rispettivamente regista e assistente di professione, sono esausti dopo una lunga giornata di provini volti a cercare l’attrice giusta per il ruolo di Wanda, nell’ adattamento  teatrale per le scene del romanzo «Venere in pelliccia» di Leopold Von SacherMasoch che dovranno a breve presentare. Si presenta, al termine di questa faticosa giornata, Vanda, un’attricetta apparentemente inadatta al ruolo, se non per l’omonimia. La donna tuttavia si mostra caparbia e riesce ad attrarre e a convincere i due che vengono ben presto a trovarsi di fronte ad una completa trasformazione di lei, accorgendosi presto che nessun’altra sarebbe in grado di interpretarla in quel modo.  Ha così inizio un sottile e ambiguo gioco fatto di seduzione e dominazione tra gli uomini e la donna, dove la realtà e la finzione si mescoleranno in un crescendo di intensità recitativa nella quale i protagonisti finiranno per essere intrappolati nei loro stessi personaggi e nelle loro cariche emotive, contrastanti, erotiche: chi sarà il dominatore e chi il dominato? Rappresentiamo il bellissimo gioco della seduzione: una donna inizialmente respinta che eleva la contesa sino al punto da diventare lei stessa padrona del suo ruolo. Non smarrendo mai la sottile ironia di una apparente commedia, questo testo riesce invece a svilupparsi, senza neanche accorgersene, in un dramma, un thriller fatto di luci ed ombre di un gioco che si rivela perverso, partendo dal banale incontro tra sadismo e masochismo e celando, all’opposto, la messa a nudo dell’istinto primordiale esistente nei corpi di ognuno di noi: quello alla sottomissione. Sacher-Masoch contribuisce a tratteggiare un’immagine di donna frutto della sua personale esperienza di vita, preludio alle dispotiche figure femminili della letteratura dello scorso secolo e lo fa attraverso una critica alla civilizzazione europea descritta tramite una patologia psichica che diventa l’ossessione del suo protagonista.

VENERE IN PELLICCHIA

sabato 16 settembre ore 21.00   e    domenica 17 settembre ore 18.00

info e prenotazioni 0683777148 oppure 3464703609

o scrivi  a nuovoteatrolaura@gmail.com oppure clicca QUI’

Related Projects