L’UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU’

Posted by: 10 giu 2017

uomobestiavirtu

L’UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU’

dal 7 al 17 dicembre 2017

Di Luigi Pirandello

Regia Matteo Fasanella

Con  Matteo Fasanella, Marco Lupi  e …

Adattamento in due atti dell’Apologo del maestro Luigi Pirandello.

“In una citta di mare, non importa quale”, si intreccia la vicenda del Professor Paolino.

L’Uomo, in costante e disperata polemica nei confronti dell’ipocrisia generale del mondo che lo circonda, caduto nelle mani di una donna troppo pudica e timorata di Dio, si troverà costretto a indossare la maschera che tanto odia e critica.

Intorno a questo piccolo e incoerente figuro, gravitano tante maschere e pochi volti ( in pieno stile Pirandelliano ): La Virtù, Sig.ra Perella, donna dalle poche e confuse sfaccettature, amante di Paolino e sposa del Capitano Perella, La Bestia, inquietante capitano del Segesta sempre in mare e mai felice di rientrare a casa.

Nonò, figlio undicenne dei coniugi Perella, è una trottola impazzita nelle mani di una madre troppo incapace di badare persino a se stessa.

Il Dottore, il Farmacista, i due Scolari, le due Governanti e il Marinaio, sono altre maschere ipocrite e dannate che si alternano nello svilupparsi della vicenda.

Scritta nel 1919, L’Uomo, La Bestia e la Virtù rappresenta ancora oggi una delle più attuali ( ahinoi – ndr ) commedie del Maestro siciliano, che fa di quest’opera la sua critica all’ipocrisia dei rapporti tra gli esseri umani. Di qualsiasi estrazione sociale,  orientamento religioso e/o sessuale, colore della pelle.

In un clima esilarante  e frenetico, questo testo rappresenta forse la più feroce cinica e tenace satira contro l’umanità e i suoi, troppo spesso, astratti valori.

dal 7 al 17 dicembre 2017

Dal giovedì al sabato ore 21.00   domenica ore 18.00

info e prenotazioni 0683777148 oppure 3464703609

oppure nuovoteatrolaura@gmail.com oppure clicca QUI’

Related Projects